mercoledì 30 giugno 2010

Ogni tanto mi perdo un po'

……adesso vorrei sapere come fate a scrivere e fotografare e cucinare e a essere tutti i giorni qui a scrivere come se non ci fosse un domani, io non ce la posso fare a fotografare tutto quello che cucino e a scrivere la ricettina di ogni boccone……non son mica chef……e meno male così posso permettermi una ricettina da sballo senza dosi e senza misure solo con moltissimo gusto…di stagione!!

Ora  si sa che in questa family il giorno che si è scoperta la Calabria si è scoperta la new America, e il giorno che si è assaggiata l’nduja si è vista la luce, bene ora ne siamo dipendenti quasi quanto il cioccolato e quindi ci ritroviamo a metterla ovunque, anche sotto gli occhi per eliminare le borse.

Come mi risapete questa è stagione di zucchini e questo vuol dire che noi ci facciam venire la pellagra  a forza di mandarne giù.

Per risolvere il problema abbiamo unito il piacere al dovere ed ecco……FIORI DI ZUCCA FRITTI RIPIENI DI NDUJA

fioredizucca ndujotta

Ora vi spiego la storia, se vi svegliate ad un orario decente e scendete nell’orto, perché tutti hanno un orto verooooooo, Comunque raccogliete i fiori , quelli che non son destinati all’ingrasso della zucchina, togliete gambo e pistillo e aprite a metà il fiore, date una lavatina agile agile e asciugate con un canovaccio. all’interno dei pettali ponete un sano cucchiaino di Nduja poi richiudete a metà il fiore e schiacciate delicatamente . A questo punto preparate un  “Batoccio” di uova sbattute e un goccio di latte in cui passerete i fiori per poi impanarli con il pan grattato che sempre avete in casaaaaaaa.

in una padella sciogliete tanto strutto quanto serve per friggere e via a cuocere i fiori, pochi secondi di qua e pochi secondi di là……………mmmmmm adesso mi mangio un cucchiaio dui nduja giusto prima di dormire.

 

SE TRA VOI ESISTE UN AMICO CALABRO …VI PREGO MANDATEMI UNA NDUJAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

6 commenti:

MMM ha detto...

e quest'estate in calabria ne faro indigestione=)=)
dai un occhio se ti va a
www.modemuffins.blogspot.com
baci!

Imbini Pasticcini ha detto...

ciao complimenti per il tuo blog!!da oggi ti straseguirò!!in effetti è vero è difficile trovare il tempo di fare tutto, anche io è da mesi ormai che mi riprometto di fare delle foto decenti per il blog...ma non c'è nulla da fare per ora...o le faccio al volo con le mani mezze sporche di farina (povero nokia)o mi dimentico del tutto di farle!!=) bè a presto buona giornata bacioni valentina di ominipasticcini
se ti va vieni un salto a trovarmi mi farebbe molto piacere!!!bacioniiii!!=)

Chiara Maci ha detto...

Ciao, ti va di partecipare al nostro contest? http://www.sorelleinpentola.com/2010/07/larte-in-cucina-contest.html

a presto

http://freshonpr.blogspot.com/ ha detto...

da calabrese non posso commentare il tuo post. non vedo l'ora di to9rnare a casa...
ciao e brava
Nicola freshONpr

chiara71 ha detto...

complimenti per il blog ci sono finita per caso e mi è subito piaciuto .L'anduia è troppo buona ....grazie per la ricetta

Rose di Burro ha detto...

Penso di essere una delle poche calabresi al mondo a cui l'nduja non piace! Ma tu sei troppo simpatica! Tornerò a trovarti e a dare un'occhio alle tue esperienze culinarie. Se vieni a trovarmi e lasci un commento, spero non sia troppo piccante (se ti piace l'nduja ti piacerà di sicuro anche il peperoncino!!) :-)))