lunedì 27 ottobre 2008

PIZZA CALABRISELLA MIA



500GR FARINA
UN CUBETTO DI LIEVITO FRESCO
DUE CUCCHIAI DI OLIO D'OLIVA ABBONDANTE
DUE CUCCHIAINI DI SALE
UN CUCCHIAINO DI ZUCCHERO
ACQUA QUANTO BASTA
TRE MOZZARELLE DI BUFALA VERA!
UN PEZZO DI CACICAVALLO SILANO VERO!
50 GR DI NDUJA RUSTICA E CASARECCIA FATTA NEL BUDELLO!
UNA CIPOLLA DI TROPEA...TROPEA TROPEA!
UN VASETTO DI PUMMAROLA A PEZZETTONI FATTA DA NONNA!
ORIGANO FRESCO RACCOLTO D'ESTATE....E CHI NON LO TIENE!
OLIO D'OLIVA PIù VERGINE CHE MAI!
SALE DI MARE PERCHè DI TERRA FA SCHIFO!

IMPASTARE IL TUTTO CON COSTANZA VOGLIA E PAZIENZA
LASCIARE LIEVITARE COPERTO DA UN PANNO PER TRE ORE ALMENO
STENDERE CON IL MATTARELLO CON TANTA DELICATEZZA
METTERE NELLA TEGLIA E LASCIARE RIPOSARE SEMPRE COPERTA.
NEL FRATTEMPO PREPARARE LA PUMMAROLA CON ORIGANO OLIO SALE,
TUTTO A PIACERE E SENZA LESINARE!FARE A PEZZI LA MOZZARELLA CON LE MANI COSì MAGARI SE NE ASSAGGIA UN POCHINO...
GRATTUGGIARE GROSSOLANAMENTE IL CACIOCAVALLO
TAGLIARE A RONDELLE SOTTILI LA TROPEA E ASSEMBLARE IL TUTTO
PUMMAROLA SULLA PASTA E TROPEA SULLA PUMMAROLA,
IN FORNO 220°PER 10 MINUTI.
SFORNARE E AGGIUNGERE IN SERIE: NDUJA, MOZZARELLA,CACIOCAVALLO.
INFORNARE FINO A SCIGLIMENTO FORMAGGI
SFORNARE
SEDERSI
PREPARARE LA LINGUA
E STRAFOGARSI!!!!

2 commenti:

Anonimo ha detto...

mahhhhhh....se la foto è vera mi prenoto per un'assaggio/abbuffata...ehh xò senza troppa formaggia...tu già sai franka...!!!!
engie

barbara ha detto...

Goduriosa quella pizza, con il giusto piccantino... e complimenti per tutto il vostro meraviglioso blog... me lo sto gustando pian pianino!!