lunedì 21 gennaio 2008

SPOSERO'...........SALVO MONTALBANO!!!!


Questa è una dichiarazione ufficiale!!! è cominciata l'era Camilleri e con lui tutta la Sicilia.

Il trip del momento è questo e più innamorata di Clizia e Simon Le Bon dichiaro ufficialmente di voler sposare, e dico sposare con anello prete cazzi e struzzi SALVO MONTALBANO anche se sbirro!!! Andremo a vivere a Marinella e a pranzo alla Domeica a Vigata comunque non perdiamoci in viaggi troppo da teenager............a parte il mio amore trasito in Sicilia vi dico che ho riaperto la mensa music di nuovo per i TRIGAZ che sono stati miei ospiti sabato sera ...............quindi super mangiata.............potrei darvi una ricettina vediamo..........testaroli al pesto no, si fan da sè...............sformato zecchini, manco se Camilleri viene in ginocchio da Vigata sulla sua osteoporosi e imitato da Fiorello che spinge.............stracotto di vitellone al lardo di colonnata con patate al forno e cipolle all'aceto balsamico questo senza ombra di dubbio!!!!


ok vi metto le dosi per 4 poi o sorelle dipende da che bestie vi trovate a sfamare!!

1kg. di vitellone magro, 70 gr. di lardo di colonnata, foglie di salvia, alloro, 500gr. passata di pomodoro, 1 cipolla, una carota, un gambo di sedano, 2 spicchi d'aglio, 30gr. di strutto, vino rosso, pepe, sale, chiodi di garofano.

Tagliate il lardo a listarelle e conditelo con uno spicchio d'aglio tritato, poi inserite i listelli nella carne insieme ai chiodi di garofano, legatela e fatela rosolare nella casseruola con lo strutto, le verdure tagliate a dadini, pepe sale, le foglie di salvia e lo spicchio di aglio. Poco dopo aggiungete il vino rosso (un bichiere e mezzo circa e vi prego che sia almeno buono, il tavernello le un schif!!), e lasciate evaporare.Bere un bicchiere di vino. Unite la passata di pomodoro. Mette il coperchio e lasciate cuocere. Ogni tanto mescolate con il cucchiaio verificando che non si attacchi sul fondo. far cuocere con la lentezza di un bradipo per 3 ore sul fuoco più dolce che c'è. Affettare e inondare di sugo!!!

Tagliare in quatto un tot di cipolle di tropea metterle in una pirofila inondate di olio e aceto balsamico infornare e quando ve lo dicono son pronte!!!

Leccarsi le dita e ringraziare chidda vacca santa che vi siete magnati


1 commento:

comidademama ha detto...

Mi ricordo "Sposerò Simon Le Bon" perchè una sera lo stavo guardando alla televisione, a cena. Ero ammalata e svenni con la faccia nella minestrina, un disastro.
Dubito che fosse una reazione emotiva a Simon Le Bon o all'orrore di quel film, still, me lo ricordo.
L'attore che impersona Montalbano è molto bello.